Vuoi contattare il comune?

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Piazza della Pace n. 2
40050 Monte San Pietro (Bo)
Tel. +39 051 676 44 77
Fax  +39 051 676 44 55
Email: urp@comune.montesanpietro.bo.it
PEC: comune.montesanpietro@cert.provincia.bo.it

Ultime notizie

avviso

Via Montesevero: chiusura

Si comunica che Via Montesevero è chiusa per frana in prossimità dell'intersezione con Via Lavino.
Per informazioni sulla chiusura e sui percorsi alternativi si veda l'ord. n. 29 del 17/06/2016 pubblicata nella sezione Albo Pretorio.

 

avvisi

News: orari servizio di Polizia Municipale

Si informa che sabato 2 Luglio 2016 l'ufficio di Polizia Municipale sarà chiuso al pubblico.

Inoltre si ricorda che da lunedì 6 giugno sono cambiati gli orari di servizio della Polizia Municipale: dalle 7 alle 13, dal lunedì al sabato compresi.
Non verrà effettuato il turno pomeridiano dalle 13 alle 19. Per emergenze, dalle 13 in poi, chiamare il 112.

 

avvisi

News: orari URP e Centralino

Da lunedì 4 Aprile a giovedì 30 Giugno gli uffici URP e Centralino sono aperti nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì 9-13, il sabato 8:20-12:30.
Dal 1° Luglio 2016: dal lunedì al venerdì 8:20-13:20, il sabato 8:20-12:30.

Domande di cambio di residenza solo su appuntamento: Servizio Appuntamenti Richiesta Residenza.
Si ricorda che è possibile inviare le domande di residenza anche via e-mail, PEC, Fax o Raccomandata, si veda la sezione dedicata.

 

Tributi

Prossime scadenze tributi

Si ricorda che per l'anno 2016 è prevista l'esenzione della TASI sull'abitazione principale e relative pertinenze (ad esclusione delle categorie catastali A1, A8, A9), di seguito le altre scadenze:

  1. Ta.Ri.: II° rata scadenza 31/07/2016;
  2. IMU/TASI: I° rata / acconto entro il 16 giugno 2016.

IMU-TASI ravvedimento operoso:
nel caso in cui il contribuente non abbia provveduto ad effettuare il versamento delll' acconto Imu/Tasi entro la scadenza del 16 giugno 2016, è possibile effettuare il versamento tardivo applicando all'imposta dovuta una sanzione ridotta e gli interessi moratori.

Avviso

Usa il 5 per mille per i servizi del tuo comune

Il Decreto Legislativo 112/2008 ha previsto la possibilità che il cittadino destini una quota pari al 5 per mille dell'imposta sul reddito delle persone fisiche per sostenere attività sociali svolte dal proprio comune di residenza. 

 

Tempo Libero