Nati Per Leggere

webIMG 20160514 111336

La Biblioteca di Monte San Pietro aderisce al progetto Nati Per Leggere per la promozione della lettura ad alta voce ai bambini da zero ai sei anni.

Nati per Leggere è promosso a livello nazionale dall'Associazione Culturale Pediatri - ACP, dall'Associazione Italiana Biblioteche - AIB, e dal Centro per la Salute del Bambino - CSB. A Monte San Pietro nel progetto sono coinvolti la Biblioteca Comunale, i Servizi Educativi del Comune, e i pediatri di comunità.

Iniziative 2019

NPL 2019

UNA PRIMAVERA DI STORIE : Due incontri per bambini e genitori presso la Sala Consiliare in Piazza della Pace | 18 e 25 maggio 2019

fb

sabato 18 maggio 2019 - ore 10,30-11,30
Sala Consiliare | Piazza della Pace, Calderino

Bi Bo Be: Giochi vocali con i bebè (per genitori e bambini dai 6 mesi ai 2 anni)

Guidati da una cantante, piccoli e grandi giocano con filastrocche, canzoni, onomatopee e qualche suono inconsueto, scoprendo che è facile mettere in gioco la propria vocalità quando non ci si preoccupa del risultato finale, ma si privilegia il piacere dell'esplorazione.
(A cura di Marta Abatematteo - Associazione QB Quanto Basta)

sabato 25 maggio 2019 - ore 10,30-11-30
Sala Consiliare | Piazza della Pace, Calderino

Sbizzzarriamoci! Narrar cantando (per genitori e bambini dai 2 ai 3 anni)

Canto e narrazione si alternano, facendo scoprire ai partecipanti la ricchezza espressiva della voce e le sue potenzialità di gioco. Filastrocche e canzoni ideate appositamente per i più piccoli, per divertirsi con la voce in compagnia di api ronzanti, gatti ronfanti e i loro amici.
(A cura di Giovanna Degli Esposti e Cristian Grassilli - Associazione QB QuantoBasta)

Gli incontri sono gratuiti e la prenotazione è obbligatoria (max. 15 coppie bambino/genitore)

Per informazioni e prenotazioni: Biblioteca Comunale “Peppino Impastato” | Tel. 051/6764437 | e-mail biblioteca@comune.montesanpietro.bo.it

Corso di formazione per Volontari Nati per Leggere | maggio 2019

Clipboard01

Nell’area metropolitana di Bologna si stanno svolgendo 5 corsi per 30 volontari/e Nati per leggere che copriranno le esigenze dei distretti culturali - Comune di Bologna, Reno Lavino Samoggia, Pianura est, Pianura ovest, Imolese, Montagna, San Lazzaro - in merito alleattività previste dal progetto NpL.

Che cos'è il Volontario NpL?

Il volontario NpL è una persona che decide liberamente di dedicare del tempo alla promozione della lettura indirizzata alle famiglie con l’obiettivo di rendere la lettura ad alta voce una pratica quotidiana. Si tratta di un impegno completamente volontario e non retribuito. Il suo ruolo è rilevante perché si impegna a diffondere un Programma dal grande impatto educativo e sociale, soprattutto nelle situazioni in cui le competenze genitoriali sono fragili. Il volontario NpL, collaborando con le biblioteche, offre informazioni sul Programma Nati per Leggere, sensibilizza gli adulti sull’importanza di leggere insieme ai bambini fin da piccoli, accoglie bambini e genitori nei luoghi in cui si svolgono iniziative NpL, predispone l’ambiente per facilitare le letture e l’interazione, dona la propria voce e il proprio tempo per leggere, da solo o insieme agli altri volontari, con bambini e famiglie nei presidi NpL, seleziona i libri da leggere, tenendo conto del luogo in cui si svolge l’attività, dell’età dei bambini e della platea di riferimento, mostra ai genitori in che modo leggere efficacemente in famiglia, lavora in gruppo con i colleghi e i referenti del presidio locale in un’ottica di rete, facilita i contatti tra i diversi operatori che costituiscono la rete NpL, sostiene gli operatori NpL nella promozione della lettura in famiglia, si impegna nell’aggiornamento costante delle proprie conoscenze e competenze. I Volontari NpL propongono attività di lettura in diversi luoghi: biblioteche, punti lettura NpL, sale d’attesa degli ambulatori pediatrici, reparti di pediatria ospedalieri, punti vaccinali, consultori, nidi e scuole dell’infanzia, all’aperto e in qualsiasi posto in cui si possa creare un angolo adatto ad accogliere i bambini insieme ai loro genitori.

Il corso

Il corso prevede 16 ore di formazione che mirano a fornire sia una conoscenza approfondita del Programma e del ruolo dei volontari all’interno della rete locale, sia gli strumenti per selezionare libri di qualità e destinarli a fasce d’età specifiche.
Il corso è gratuito e ha frequenza obbligatoria. Il corso è riservato a chi assicurerà un certo numero di ore / mesi di volontariato gratuito nei tempi e nei modi decisi dai distretti. I partecipanti riceveranno alla fine del periodo di volontariato l’attestato di frequenza del corso.
Requisito per accedere al corso è la maggiore età. Sono titoli preferenziali l’essere residenti nell’area metropolitana e avere una madrelingua diversa dall’italiano.

La richiesta di partecipazione può essere avanzata a un solo distretto.

DISTRETTO RENO-LAVINO-SAMOGGIA
DISTRETTO MONTAGNA

Docenti e facilitatori: Anna Maria Davoli, Beatrice Lacchia, Fabrizio Di Tommaso

Sabato 11 maggio 2019 ore 9-18 | Casa della Conoscenza, Casalecchio di Reno

I sessione - “Perché” leggere- Il programma Nati per Leggere- I benefici della lettura- Lo sviluppo psicomotorio, cognitivo,relazionale ed emotivo del bambino da 0 a 6 anni- I diversi ruoli dei volontari NpL nella promozione della lettura in famiglia e nel programma
II sessione - “Cosa” leggere- Caratteristiche dei libri e criteri di selezione per la prima infanzia in funzione dello sviluppo del bambino

Sabato 18 maggio 2019 ore 9-18 | Sala Giorgi, Sasso Marconi

III sessione - “Come” leggere- L’accoglienza dei bambini e delle famiglie in vari contesti - Modalità di lettura per favorire la lettura in famiglia
IV sessione - Sviluppo delle attività dei volontari NpL in un progetto locale- Realizzazione di un progetto locale per le attività dei volontari NpL- Presentazione del materiale e del sito- Valutazioni e chiusura del corso

Candidature

Le candidature si possono presentare dal 11 al 31 marzo 2019 a questo sito. Nel modulo predisposto dovranno essere inseriti questi dati: Nome, data di nascita, residenza, indirizzo mail, attività/professione, madrelingua, motivazione, e comuni in cui si è disponibili a svolgere il volontariato tra i seguenti: Casalecchio di Reno, Castiglione dei Pepoli, Gaggio Montano, Marzabotto, Monte San Pietro, Monzuno, Sasso Marconi, Valsamoggia, Vergato, Zola Predosa. Le biblioteche di Casalecchio, Vergato e Zola Predosa possono offrire, su richiesta, assistenza alla compilazione del modulo online.

Le candidature saranno vagliate da una apposita commissione costituita dai referenti del progetto. La prima selezione avverrà in base ai dati forniti nella scheda di iscrizione. Si ricorda che la residenza in uno dei comuni dei due distretti e la madrelingua straniera sono titoli preferenziali. Nel caso in cui siano selezionati più di 30 candidati verranno organizzati dei colloqui motivazionali nelle giornate di martedì 9, mercoledì 10 e giovedì 11 aprile presso la Biblioteca di Casalecchio di Reno. I candidati saranno avvisati via mail entro il 6 aprile della data e dell’ora del colloquio. Entro il 20 aprile 2019 saranno comunicatii nomi dei 30 candidati selezionati per il corso. Le decisioni della commissione sono insindacabili.

Informazioni

Per ogni eventuale dubbio o chiarimento si possono contattare i referenti del progetto: Biblioteca di Casalecchio di Reno: 051/598300, Biblioteca di Zola Predosa: 051/6161800, Biblioteca di Vergato: 051/910559.

Come contattare la Biblioteca

e-mail: biblioteca@comune.montesanpietro.bo.it
Telefono: 051 676 44 37 - 051 676 44 53 Fax 051 676 44 66

Orario di apertura:

settembre-giugno:
lunedì e sabato: 10.00 - 13.00
martedì, mercoledì e venerdì: 14.00 - 18.45
giovedì: 10.00 - 13.00 e 14.00 - 18.45
luglio-agosto: 
lunedì, mercoledì, venerdì e sabato: 10.00 - 13.00
martedì: 14.00 - 18.45
giovedì: 10.00 - 13.00 e 19.00 - 23.00