Contributi regionali per danni causati dal maltempo a febbraio 2019

A seguito della ricognizione dei danni occorsi in occasione degli eccezionali eventi atmosferici del febbraio scorso, la Regione Emilia Romagna con delibera di Giunta regionale n. 1383 del 5 agosto 2019 ha approvato i criteri e le modalità per accedere ai contributi per i danni subiti.

Possono accedere ai contributi i soggetti privati e le attività economiche e produttive (con esclusione di quelle appartenenti ai settori: agricoltura, pesca, zootecnia ed acquacoltura) per i danni occorsi ai beni mobili registrati, alle pertinenze ed alle aree esterne e cortilive e per le spese di pulizia da fango e detriti.

La domanda di contributo, redatta su apposito modulo, deve essere presentata all'Amministrazione comunale presso cui sono stati segnalati i danni, entro il termine perentorio del 30 settembre 2019 con le seguenti modalità:

- consegnata a mano;
- spedita con raccomandata a/r. In tal caso, ai fini del rispetto del termine per la presentazione, fa
fede la data risultante dal timbro dell’ufficio postale accettante;
- inviata a mezzo posta elettronica certificata (pec) del richiedente il contributo alla pec
dell’Amministrazione Comunale. Tale modalità è obbligatoria per la domanda presentata per le
attività economiche e produttive.

Per approfondimenti:

http://protezionecivile.regione.emilia-romagna.it/piani-sicurezza-interventi-urgenti/ordinanze-piani-e-atti-correlati-dal-2008/eventi-meteo-febbraio-2019