29 Settembre 2018: Convegno 50 ANNI DI VINI

 

 

Sabato 29 settembre dalle ore 16.00 presso il Museo della Badia del Lavino, Via Mongiorgio 6, si terrà il convegno "50 ANNI DI VINI tra storia, tradizioni e nuove esperienze" organizzato dal Comune in collaborazione con il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari dell'Università di Bologna.

Si coglie l'occasione della 50° Sagra del Vino di Monte San Pietro per volgere uno sguardo al passato, a come è cambiata la viticoltura dal dopoguerra a oggi facendo un particolare riferimento alla registrazione del Pignoletto avvenuta nel 1978, fino a valorizzare la realtà delle aziende locali attraverso la presentazione del libro "Rosso Bologna".

Ma il Convegno sarà anche l'occasione per portare spunti innovativi che guardino al futuro, verso un'agricoltura sempre più sostenibile, a partire dal recupero del vitigno Chasselas come possibile nuova prospettiva di mercato locale a tutela della biodiversità. Si parlerà poi del progetto sperimentato in Friuli nella zona del Collio, "Le api in vigna", già presentato nel programma Rai "Linea Verde", dove diverse aziende convenzionali stanno incentrando il proprio marketing sulla naturalità del vino, tutelando gli insetti impollinatori che, tra l'altro, fungono da cicatrizzatori in particolari situazioni di danno agli acini.

Sarà l'occasione per conoscere meglio i nostri bei territori, cogliere suggerimenti per narrarli e investire su nuove prospettive. Auspichiamo quindi la presenza delle attività ricettive, di ristorazione, delle aziende agricole e vitivinicole che intendono impegnarsi per promuovere un'economia locale, sempre più attenta all'ambiente come valore spendibile in termini di qualità e genuinità dei prodotti locali e di promozione territoriale.

Per la Regione Emilia-Romagna presiederà Roberta Chiarini, del Servizio organizzazioni di mercato e sinergia di filiere agricole.

Durante l'evento sarà possibile acquistare la cartolina con l'annullo filatelico dedicato ai 50 anni della Sagra del vino.

Per ulteriori informazioni, scarica il programma.