Opportunità per riqualificare le abitazioni

Sono tante le opportunità per riqualificare energeticamente la propria abitazione e in prospettiva ottenere importanti risparmi. Ancora oggi puntare sulla riqualificazione energetica è un investimento che darà i suoi frutti! E occorre tenere presente che gli incentivi  statali probabilmente diventeranno sempre  più stringenti  e meno performanti.
E' ora il momento!

RICORDA CHE SE NON FAI COMPILARE E REGISTRARE IL LIBRETTO DEGLI IMPIANTI NEI TERMINI DI LEGGE SEI SOGGETTO AD UNA SANZIONE AMMINISTRATIVA DA 500 A 3000 € (per i dettagli si rimanda al Regolamento regionale n.1/2017  e ss.mm.ii.). Ecco il vademecum per il cittadino! Vademecum CRITER (file adobe pdf, Kb

Il Comune di Monte San Pietro, avendo aderito al Patto dei Sindaci per la riduzione delle emissioni climalteranti, degli sprechi energetici e la promozione delle energie rinnovabili ti invita a consultare tutte le informazioni utili. 
Per supportarci nella raccolta dati ti invitiamo a compilare un breve questionario di Raccolta Dati Energetici degli Edifici entro il 31 dicembre 2018

Se la presentazione della scheda avverrà allo Sportello Unico Edilizia riceverà un simpatico gadget (fino ad esaurimento scorte).

Per ulteriori informazioni contattare arch. Erica Lucchi: tel. 051 6764443 - e-mail elucchi@comune.montesanpietro.bo.it 

Edilizia privata per i cittadini

Se deve verificare pratiche edilizie comunali:

Se legittimamente interessato e vuole visionare oppure avere in copia licenze, concessioni, DIA, SCIA, permessi o altri atti inerenti immobili (ad esempio eventuale presenza di certificati di abitabilità) è possibile consultare l'apposita sezione dedicata alla richiesta di accesso atti: Consultazione pratiche edilizie.

Si evidenzia che planimetrie o estratti catastali non dovranno essere richiesti ai nostri uffici ma alla competente Agenzia delle Entrate - Ufficio del Territorio di Bologna.

Per pratiche di cemento armato o collaudi statici prima della fine del 1999 occorre rivolgersi alla Regione Emilia Romagna - Servizio Tecnico Bacino Reno

Se deve svolgere nuovi lavori nel Suo immobile/area di proprietà: 

onde evitare di incorrere in spiacevoli sanzioni, è sempre bene verificare presso i nostri uffici (negli orari di ricevimento diretto o telefonico oppure inviando una mail di preventiva richiesta) se gli stessi necessitano di una specifica pratica edilizia o se risultano attività libere. In caso di presentazione di pratica edilizia occorre rivolgersi a professionista abilitato che potrà seguirla nelle corrette procedure. In ogni caso modulistica e principali riferimenti normativi sono consultabili nell'apposita sezione Edilizia privata

In caso di lavori edilizi di qualsiasi natura è necessario conoscere gli orari in cui si possono svolgere attività rumorose

Se vuole consultare gli strumenti urbanistici:

R.U.E./P.S.C. area bazzanese, collegamento al sito dell'Unione dei Comuni per la consultazione degli strumenti urbanistici

Se viene richiesto il Certificato di Destinazione Urbanistica:

In caso di atti (compravendite, successioni, etc.) che lo richiedano quale allegato, è possibile
ottenere il rilascio del certificato di destinazione urbanistica (CDU)

Se vuoi riqualificare la tua abitazione cogli ora tutte le opportunità!

Sono tante le opportunità per riqualificare energeticamente la propria abitazione e in prospettiva ottenere importanti risparmi. Ancora oggi puntare sulla riqualificazione energetica è un investimento che darà i suoi frutti! E occorre tenere presente che gli incentivi  statali probabilmente diventeranno sempre  più stringenti  e meno performanti. E' ora il momento! 

 

Se necessita di un appuntamento con noi:

Oltre al sabato mattina dedicato ai soli privati cittadini (apertura dalle 8,00 alle 12,30) può richiedere specifico appuntamento nelle giornate di martedì e giovedì facendo attenzione alle competenze indicate per singolo addetto

 

 

Altro: 

Controllo impianti termici

Edilizia privata ed urbanistica per i professionisti

Consultazione pratiche edilizie, indicazioni per la verifica dei precedenti agli atti di questo Ufficio

Appuntamenti con lo Sportello Unico dell'Edilizia, è possibile fissare appuntamenti con questo Sportello (martedì e giovedi, prestando attenzione alle istruzioni per fissarlo con l'addetto competente), obbligatorio per professionisti e facoltativo per privati impossibilitati nel giorno di ricevimento dedicato (sabato 8:00-12:30).

Modulistica pratiche - edilizia privata, pagina di riferimento per la modulistica, riferimenti a siti di altri enti, indicazioni utili per il professionista

Conoscere gli orari in cui si possono svolgere attività rumorose

Certificato di destinazione urbanistica (CDU), indicazioni e modulistica per richiederlo

Commissione per la Qualità Architettonica ed il Paesaggio, indicazioni sulla composizione, funzionamento e casi in cui si rende necessario il parere

R.U.E./P.S.C. area bazzanese, collegamento per la consultazione degli strumenti urbanistici

Edilizia privata

Modulistica per pratiche edilizie:

NB: Tutte le pratiche edilizie relative ad attività produttive vanno presentate allo 
SPORTELLO UNICO ASSOCIATO PER LE ATTIVITA' PRODUTTIVE

N.B.: dal 28/09/2013 è in vigore la nuova Legge Regionale n° 15/2013 "Semplificazione della disciplina edilizia". Entrate in vigore il 1 luglio 2017 le modifiche alla LR 15/2013 e alla LR 23/2004 apportate dalla LR 12/2017. In questa pagina i testi coordinati.

nota 1: Si informa che è in corso l'adeguamento degli strumenti urbanistici a quanto disposto dalla DGR Emilia-Romagna n.994/2014. Pertanto dal 5 gennaio 2015 trova diretta applicazione la normativa sovraordinata elencata dall'art.18-bis, comma 1, della L.R. 20/2000 e indicata nella Parte Terza dell'atto di Coordinamento di cui alla DGR Emilia-Romagna n. 994/2014, prevalendo sulle previsioni degli strumenti di pianificazione territoriale e urbanistica con esse incompatibili, a pena di illegittimità degli atti assunti in difformità dalla stessa.

IMPORTANTE: La presentazione di CIL e SCIA non differita dovrà contenere obbligatoriamente l'indicazione della/e impresa/e esecutrice/i compilando tutti i dati richiesti nella modulistica regionale ai fini dell'acquisizione d'ufficio del DURC .

  • Presentazione pratiche telematiche: le pratiche, corredate di tutta la documentazione richiesta dalla normativa vigente e costituite da files in formati protetti e firmati digitalmente, potranno essere inviate all'indirizzo PEC del Comune: comune.montesanpietro@cert.provincia.bo.it
  • Procura speciale per la presentazione di pratiche digitali (file doc, 205 kb), (file pdf, 401 kb), (file rtf, 815 kb);
  • Imposta di Bollo: questa Amministrazione è abilitata all'emissione del bollo virtuale. Pertanto si potrà provvedere effettuando specifico bonifico (causale: versamento imposta di bollo virtuale) o recandosi presso l'URP comunale. L'imposta di bollo dovrà essere assolta: a) contestualmente alla presentazione di istanze a questo Ente b) preventivamente, in caso di rilascio di certificazioni o atti.
  • Nuova disciplina dell'attività edilizia libera della Regione Emilia Romagna (C.I.L.A.) per gli interventi previsti dall'art. 5 del DL 40/2010-L. 73/2010): interventi di manutenzione straordinaria ex art. 6 comma 2 lett. a) DPR 380/01, art. 7 comma 4 L.R. 15/2013  (vedi modulistica unica regionale agg. dicembre 2017). (Per ulteriori informazioni vedi pagina della Regione Emilia Romagna);
  • Permesso di Costruire - modulo di Titolo edilizio o istanza di CdS vedi modulistica unica regionale agg. aprile 2018 (Nota : Potrà essere acquistata la relativa carpetta presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico) - modello di comunicazione di inizio lavori del permesso di costruire (formato odt, 28 kb e formato pdf, 48 kb) ;
  • Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA)- modulo di Titolo edilizio o istanza di CdS vedi modulistica unica regionale agg. aprile 2018

Per Permessi di Costruire e SCIA: 1) Potrà essere acquistata la relativa carpetta presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico) 2) Si evidenzia che almeno 20 giorni prima della presentazione della SCIA o dell'inizio lavori del Permesso di Costruire dovrà essere presentata la richiesta di autorizzazione per attività rumorose in cantiere edile come da ALLEGATO 1 - Regolamento di Attuazione Classificazione Acustica del Territorio (da presentarsi in bollo) dei Comuni dell'area Bazzanese (vedi collegamento sito Unione);

Diritti di Segreteria pratiche edilizie e Contributo di Costruzione:

  • Tabelle ed indicazioni utili per il calcolo degli oneri per pratiche edilizie (file adobe pdf, 3,29 mb) NB: In base alla delibera GR 1108/1999 non è dovuto l'incremento I3 di cui all'art. 7 del DM 10/5/1977;
  • Diritti di segreteria dovuti per le pratiche di competenza dello sportello unico per l'edilizia in vigore dal 1 gennaio 2018 (file adobe pdf, 30 kb). i diritti di segreteria possono essere versati con le seguenti modalità (oneri e contributo di costruzione solo mediante versamenti bancari o postali):
    • in contanti o bancomat direttamente all'URP (piano terra del municipio)
    • versamento in c/c postale n° 17639402 (Comune di MSP – Serv.Tesoreria).
    • bonifico bancario: UNICREDIT BANCA Spa - Filiale di Ponterivabella – Piazza della Repubblica n° 9/f - 40050 MONTE SAN PIETRO (BO) - COORDINATE BANCARIE: IT42T0200836950000020140273;

Si comunica che, con Delibera di Giunta Comunale n. 104 del 29/11/2018, è stato aggiornato il costo di costruzione per come previsto dall'art. 31 della L.R. n. 15/2013. L'importo del costo di costruzione aggiornato è di € 842,62 e va applicato a tutti i permessi di costruire e le SCIA presentate a partire dal 1 GENNAIO 2019. 

Interventi riguardanti le strutture:

N.B.: La sola protocollazione del deposito sismico non assume il valore di attestazione di avvenuto deposito ai sensi dell'art. 13 comma 3 della L.R. 19/08

  • Modulistica sismica conforme alla L.R. 19/2008 collegamento a Modulistica ed atti collegati della Regione Emilia Romagna (N.B.: La documentazione dovrà essere presentata preferibilmente in formato digitale firmato per il successivo invio alla Struttura Tecnica Competente in materia sismica - Ufficio Sismico Associato dell'Unione dei Comuni Valli del Reno Lavino e Samoggia - vedi pagina web),  "Vademecum" della Regione Emilia Romagna (file adobe pdf, 1,1 mb), Individuazione dei contenuti cogenti del progetto esecutivo riguardante le strutture (file adobe pdf, 300 kb);
  • Versamento del rimborso forfettario e dei diritti di segreteria (solo per quanto di pertinenza dell'Unione dei Comuni e non del Comune di Monte San Pietro per il quale vanno eseguiti separatamente su conto sopra indicato) è effettuato, con unico versamento, con una delle seguenti modalità:

    - sul conto corrente postale n. 000025203407, codice IBAN IT93R0760102400000025203407, intestato a "Unione dei Comuni Valli del Reno, Lavino e Samoggia - Servizio Tesoreria" e deve riportare la causale "L.R. n. 19 del 2008 - Rimborso forfettario per istruttoria della progettazione strutturale e diritti di segreteria" oltre alle indicazioni necessarie ad individuare inequivocabilmente la pratica cui si riferisce il versamento stesso;

    - sul conto corrente bancario presso UniCredit S.p.A., codice IBAN IT85Y0200805403000100764449, intestato a "Unione dei Comuni Valli del Reno, Lavino e Samoggia - Servizio Tesoreria" e deve riportare la causale "L.R. n. 19 del 2008 - Rimborso forfettario per istruttoria della progettazione strutturale e diritti di segreteria" oltre alle indicazioni necessarie ad individuare inequivocabilmente la pratica cui si riferisce il versamento stesso.

  • N.B.: Il Certificato di Collaudo Statico, come previsto dalla L.R. 19/08, va presentato alla Struttura Competente in Materia Sismica che per questo Comune è il Servizio Tecnico Valorizzazione del territorio e aree montane dell'Unione dei Comuni Valli del Reno, Lavino e Samoggia - Ufficio Sismico - con sede presso il Comune di Zola Predosa - P.zza della Repubblica 1. A questo ufficio potrà essere depositata una copia comprendente già la ricevuta della stessa struttura.

Scarichi fognari:

  • Per fognature private: domanda di Autorizzazione allo Scarico (Nota : Potrà essere acquistata la relativa carpetta presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico):
  • Per fognatura pubblica: richiesta al Gestore di parere allo scarico in rete fognaria di acque reflue domestiche e assimilate alle domestiche:  la modulistica si scarica dal sito istituzionale di Hera: www.gruppohera.it accedendo alla sezione “Progettisti e tecnici”. Le modalità per formalizzare una “Richiesta di parere allo scarico” in rete fognaria sono le seguenti:

piattaforma WEB (*) disponibile al seguente indirizzo: http://www.gruppohera.it/progettisti_tecnici/lista_servizi/acqua/acqua_fognatura/fognatura_parere_preventivo/  (*) Si consiglia di utilizzare questo canale in quanto la compilazione è guidata ed evita così il rischio di mancato caricamento di dati e/o documenti allegati obbligatori, la cui mancanza comporta tempi di espletamento della pratica più lunghi.

PEC al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: istruttoriafognatura@pec.gruppohera.it

Interventi ricadenti in area sottoposta a vincoli paesaggistici:

  • Domanda di autorizzazione paesaggistica in forma semplificata (file doc, 223 kb), (file pdf, 147 kb) (N.B.: Per le autorizzazioni mediante procedura semplificata si chiede di allegare una copia di tutta la documentazione in file in formato .pdf su supporto informatico oppure di inviarla direttamente ed unicamente in formato digitale con firma elettronica);
  • Domanda di autorizzazione paesaggistica ordinaria (file doc, 77 kb), (file pdf, 168 kb);
  • Domanda di accertamento di compatibilità paesaggistica (file rtf, 129 kb), (file pdf, 26 kb);

 

Rilevazione statistica dell'attività edilizia:

Si informa che questo Sportello Unico dell'Edilizia, in seguito a comunicazione dell'Istituto Nazionale di Statistica prot. 3811 del 11/6/2010, ha attivato le procedure per il graduale passaggio alla compilazione dei cosiddetti modelli istat direttamente online; i professionisti, in caso di interventi di nuova costruzione ed ampliamento (SCIA o Permessi di Costruire), potranno collegarsi al sito internet di rilevazione statistica attività edilizia e seguendo le istruzioni compilare direttamente il relativo modello Istat (residenziale o non residenziale).
Le modalità per l'utilizzo da parte dei rispondenti è descritta all'interno della pagina "ISTRUZIONI".
E' di particolare importanza conservare il codice nel modello compilato apposto sul frontespizio automaticamente dal sistema, che consente di poter attestare l'avvenuta compilazione.

Per saperne di più:

Altra modulistica e documentazione: