Servizio Civile

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE: PUBBLICATO IL BANDO ORDINARIO 2017. PROGETTI ANCHE A MONTE SAN PIETRO.

E' stato pubblicato il Bando ordinario 2017 di Servizio Civile Nazionale: il termine per presentare domanda di partecipazione al bando di selezione, per i volontari/e interessati, è LUNEDI' 26 GIUGNO 2017, alle ore 14:00. Sono complessivamente disponibili 47.529 posti in Italia, di cui 1.395 in Emilia-Romagna.

Possono partecipare alla selezione i giovani/e che:

1. abbiano un'età compresa tra i 18 ed i 28 anni (29 non compiuti)

2. siano cittadini italiani, oppure cittadini degli altri paesi dell'Unione Europea, oppure cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia (cioè, con un permesso di soggiorno valido)

I dettagli sui requisiti e condizioni di ammissione si possono trovare nel bando allegato all'articolo 3 (file adobe pdf, 481 kb).

Il servizio dura 12 mesi, l'impegno è mediamente di 30 ore settimanali ed è previsto un compenso mensile di 433,80 euro.

E' possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale tra quelli inseriti nei bandi regionali.

Il Comune di Monte San Pietro partecipa al Bando della Regione Emilia-Romagna con i seguenti progetti:

1. "Volontariato civile e la rete dei servizi scolastici e sociali: solidarietà e sostegno" (file adobe pdf, 472 kb): progetto realizzato dal Comune di Monte San Pietro in ambito scolastico e socio-assistenziale, da realizzarsi c/o il 3° Settore-Politiche Sociali, Culturali e Sportive ed avente come aree di impiego quelle dei minori-disabili-anziani. N. dei giovani da impegnare nel progetto: 3. I colloqui di selezione si terranno mercoledì 12 luglio 2017, secondo i criteri descritti nel seguente modello (file adobe pdf, 9 kb). Se sei interessato a questo progetto, vuoi avere maggiori informazioni e vuoi presentare domanda devi rivolgerti all'Ufficio Servizi Scolastici ed Educativi (piazza della Pace n. 4, Calderino), aperto al pubblico nei mesi di luglio ed agosto al martedì e giovedì (orario 8-13) e al sabato (orario 8-12:30). Dal mese di settembre, in avanti, l'Ufficio Servizi Scolastici ed Educativi sarà aperto al pubblico al martedì (dalle ore 8 alle 13), al giovedì (dalle ore 8 alle 13 e dalle ore 15 alle 18) ed infine al sabato (dalle ore 8 alle 12:30). Telefono: 051/6764439 - Indirizzo di posta elettronica: serviziscolasticieducativi@comune.montesanpietro.bo.it. Moduli per presentare domanda: allegato 2 (file adobe pdf, 21 kb) + allegato 3 (file adobe pdf, 12 kb). Scheda di sintesi del progetto (file adobe pdf, 45 kb).

2. "Biblioteche spazi di comunità" (file adobe pdf, 219 kb): coprogetto realizzato coi Comuni di Casalecchio di Reno (ente capofila) e Zola Predosa. Le sedi di attuazione sono le tre biblioteche comunali ed il progetto ha come finalità quello di riqualificare l’offerta delle biblioteche con servizi innovativi, valorizzare il ricco patrimonio documentario e strumentale in possesso delle biblioteche, facilitandone l'utilizzo da parte della cittadinanza. N. dei giovani da impiegare nel coprogetto: complessivamente 9, di cui 2 a Monte San Pietro. Per la selezione verranno utilizzati i criteri UNSC contenuti nel DPCM n. 173 del 11/06/2009 (file adobe pdf, 42 kb). Se sei interessato a questo progetto, vuoi avere maggiori informazioni e vuoi presentare domanda devi rivolgerti alla Biblioteca Comunale. Moduli per presentare domanda: allegato 2 (file adobe pdf, 21 kb) + allegato 3 (file adobe pdf, 12 kb). Scheda di sintesi del progetto (file adobe pdf, 111 kb).

Per entrambi i progetti la domanda di partecipazione, utilizzando gli appositi moduli "allegato 2" e "allegato 3" corredati da fotocopia di un valido documento di identità personale, deve essere presentata direttamente presso l'Ente che realizza il progetto prescelto (per un unico progetto di servizio civile nazionale tra tutti quelli inseriti nel Bando) e deve pervenire tassativamente entro e non oltre le ore 14,00 del 26 giugno 2017, esclusivamente in una delle seguenti modalità:

1. consegna a mano (nei giorni ed orari di apertura degli Uffici)

2. a mezzo "raccomandata A/R" (non fa fede il timbro postale)

3. con Posta Elettronica Certificata (PEC) - art. 16 bis, comma 5 della Legge 28/01/2009, n. 2 - di cui è titolare l'interessato, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf.

Il Servizio Civile Nazionale, istituito attraverso la Legge 6 marzo 2001 n. 64 e dal D.Lgs. 5 aprile 2002 n. 77, nasce con l'obiettivo di:

  1. favorire la realizzazione dei principi costituzionali di solidarietà sociale;
  2. promuovere la solidarietà e la cooperazione, a livello nazionale ed internazionale, con particolare riguardo alla tutela dei diritti sociali, ai servizi alla persona ed alla educazione alla pace fra i popoli;
  3. partecipare alla salvaguardia e tutela del patrimonio della Nazione, con particolare riguardo ai settori ambientale, anche sotto l'aspetto dell'agricoltura in zona di montagna, forestale, storico-artistico, culturale e della protezione civile;
  4. contribuire alla formazione civica, sociale, culturale e professionale dei giovani mediante attività svolte anche in enti ed amministrazioni operanti all'estero.

Le aree di intervento nelle quali è possibile prestare il Servizio Civile Nazionale Volontario sono riconducibili ai seguenti settori: assistenza, protezione civile, ambiente, patrimonio artistico e culturale, educazione e promozione culturale, servizio civile all'estero.

 

SERVIZIO CIVILE PER MINORI E STUDENTI DELLE SCUOLE MEDIE SUPERIORI - ANNO 2018

"Abbazia di Badia, un crocevia di storia 2"

Anche per l'anno 2018 l'Amministrazione Comunale ha deciso di riproporre l'esperienza del Servizio Civile Regionale Volontario per ragazze e ragazzi di età compresa fra i 14 ed i 19 anni con la realizzazione del progetto, in collaborazione con la Pro-Loco di Monte San Pietro, dal titolo "Abbazia di Badia, un crocevia di storia 2" (file adobe pdf, 2.49 MB). L'obiettivo è quello di far conoscere la storia di un luogo centrale del nostro territorio quale l'Abbazia della Badia, cercando di potenziarne l'apertura e facendo in modo che i visitatori possano meglio apprezzarla, grazie all'eventuale impegno dei ragazzi/e come guide della struttura stessa. Il progetto, che prevede un impegno complessivo di 35 ore per ogni volontario/a, sarà svolto nel periodo estivo e prevede una formazione specifica.

Se sei interessato a questa opportunità e vuoi fare domanda, devi compilare l'apposito modulo online disponibile cliccando qui .

Per conoscere tutti i progetti di servizio civile regionale attivi a Bologna e provincia, puoi consultare il sito del Coordinamento Provinciale degli Enti di Servizio Civile (Co.Pr.E.S.C.) di Bologna http://www.serviziocivile.cittametropolitana.bo.it/Engine/RAServePG.php/P/252111310412 ; se vuoi invece avere maggiori informazioni puoi contattare l'Ufficio Servizi Scolastici ed Educativi (piazza della Pace n. 4, Calderino) al numero 051/676.44.39 - MAIL: serviziscolasticieducativi@comune.montesanpietro.bo.it

 

Per saperne di più

Ufficio Servizi Scolastici ed Educativi
Piazza della Pace, 4 (ingresso da Via Lavino) - 40050 Calderino di Monte San Pietro (BO) - Telefono: 051/676.44.39 - Indirizzo email: serviziscolasticieducativi@comune.montesanpietro.bo.it
Biblioteca Comunale
Piazza della Pace, 4 - 40050 Calderino di Monte San Pietro (BO) - Tel.: 051/6764437-53
Indirizzo email: biblioteca@comune.montesanpietro.bo.it

Se vuoi avere maggiori informazioni sui progetti approvati e finanziati del Comune di Monte San Pietro è possibile inoltre contattare il referente di servizio civile dell'ente Luca Bonfiglioli al numero: 051 676 44 39 - Email: serviziscolasticieducativi@comune.montesanpietro.bo.it
Se vuoi conoscere gli altri progetti che sono stati approvati e finanziati all'interno della provincia di Bologna, ti invitiamo a contattare il Coordinamento Enti di Servizio Civile di Bologna (Co.Pr.E.S.C.) allo 051/6599261 - Fax: 051/6598620 oppure a visitare il sito http://www.serviziocivile.cittametropolitana.bo.it/

Il sito dell'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile: www.serviziocivile.it e della Regione Emilia-Romagna: www.emiliaromagnasociale.it contengono tutta la documentazione, le norme e i regolamenti necessari.