Legislatura 2019-2024: Il Sindaco e la Giunta

MONICA CINTI Sindaca, (dichiarazione di accettazione della carica, file adobe pdf, 4,5 Mb; Curriculum vitae, file adobe pdf, 215 Kb)

ZANARINI STEFANO (Vice Sindaco), (dichiarazione di accettazione della carica, file adobe pdf, 4,5 Mb; Curriculum vitae, file adobe pdf, 131 Kb)
- Servizi sociali, Politiche abitative, Sport e Comunicazione 

FABBRI BARBARA (Assessora), (dichiarazione di accettazione della carica, file adobe pdf, 4,73 Mb; Curriculum vitae, file adobe pdf, 164 Kb)
- Ambiente, Agricoltura, Sviluppo sostenibile, Pace e solidarietà internazionale, Attività estrattive 

REINA ALICE (Assessora), (dichiarazione di accettazione della carica, file adobe pdf, 5,32 Mb; Curriculum vitae, file adobe pdf, 149 Kb)
- Cultura e legalità, Partecipazione, Pari opportunità, Tavolo memoria, Politiche giovanili 

IODICE MARIACONCETTA (Assessora esterna), (dichiarazione di accettazione della carica, file adobe pdf, 235 Kb; Curriculum vitae, file adobe pdf, 160 Kb)
- Politiche scolastiche, Edilizia privata, Urbanistica, Pianificazione territoriale, Sicurezza 

MONTI GIANLUCA (Assessore esterno), (dichiarazione di accettazione della carica, file adobe pdf, 4,64 Mb; Curriculum vitae, file adobe pdf, 564 Kb)
- Politiche di bilancio, Personale, Attività produttive, Commercio

Stefano Rizzoli

Sindaco
Rapporti istituzionali e coordinamento con Enti sovracomunali, Lavori Pubblici e manutenzione del patrimonio, Polizia Municipale e sicurezza, Pianificazione urbanistica e territoriale, Viabilità, Protezione Civile, Organizzazione e formazione del personale, Finanze e bilancio.
 

Stefano Rizzoli è insegnante di chimica presso una scuola media superiore; è stato consigliere e assessore ai servizi sociali, scuola del nostro Comune nella legislatura 2004-2009 distinguendosi per il forte impulso dato al rapporto con le scuole del nostro territorio. E' stato eletto sindaco il  25/05/2014 per la seconda volta. (Dichiarazione di accettazione della carica, file adobe pdf, 928 kb).

Ivano Cavalieri

Vicesindaco
Servizi sociali, Politiche abitative e Partecipazione

Nato nel 1960 nelle case di Piazza Bonazzi a Calderino, ha sempre vissuto e lavorato a Monte San Pietro. Ha iniziato a fare politica nel movimento del '77 a Bologna mentre frequentava le Aldini Valeriani. È poi stato tra i tanti ragazzi che nel '78 ha dato vita a Radio Gruppo che trasmetteva da San Lorenzo in Collina e tra i fondatori dell'omonima cooperativa che oltre a gestire la radio ha promosso diversi eventi culturali in quegli anni. L'impegno nel settore dell'informazione radiofonica è proseguito con la Cooperativa L'Informazione Nuova che gestisce Radio Città 103, ora Radio Città Fujiko a Bologna. Il personale impegno sui temi ambientali, sociali e dei diritti non si è mai interrotto, in particolare si ricorda, in ambito locale, la mobilitazione che impedì la realizzazione di una discarica nel '81 in località Venezia, e la campagna referendaria sul nucleare. Dal 1995 Consigliere Comunale a Monte San Pietro, prima nelle fila della minoranza, e dal 2004 nel gruppo di Centro e Sinistra, nell'ultimo mandato è stato Capogruppo di maggioranza e Consigliere dell'Unione Valsamoggia. Ha aderito a Sinistra Ecologia Libertà, partito del quale condivide gli ideali e il nuovo modo di fare politica da e per la sinistra. (Dichiarazione di accettazione della carica, file adobe pdf, 1,394 kb).

Barbara Fabbri

Assessore esterno
Agricoltura, Sviluppo sostenibile, Pace e solidarietà internazionale e Attività estrattive

Abita a San Lorenzo in Collina ed è madre di tre figli di 19, 17 e 15 anni. Dopo il diploma di maturità artistica ha lavorato a lungo come restauratrice in un importante laboratorio bolognese. Ma da sempre il suo interesse è rivolto ai temi ambientali perché crede che considerare la Terra come la nostra prima casa sia il presupposto per una buona qualità della vita, e per questo si è sempre riconosciuta nelle idee portate avanti dai Verdi. La volontà di fare qualcosa di concreto nella gestione del nostro territorio l'ha portata nel mandato precedente a ricoprire il ruolo di Assessore all'Ambiente, permettendole di fare un'esperienza da cittadina che entra nelle istituzioni. Durante il quinquennio appena trascorso ha seguito da vicino il progetto dei rifiuti cosiddetto "Porta a Porta", e ha inoltre contribuito ad avviare diversi progetti "Verso rifiuti Zero" , alla costituzione di un Gruppo di Acquisto Solidale per l'energia, alla realizzazione degli audit negli edifici pubblici e per la costituzione dello Sportello energetico comunale, nonché alla realizzazione di un protocollo di intesa per il conseguimento degli obiettivi del Patto dei Sindaci. Crede fermamente si debba proseguire con convinzione a sostenere tutti i progetti coerenti con l'idea di sostenibilità ambientale, nelle diverse politiche pubbliche dell'amministrazione del territorio. (Dichiarazione di accettazione della carica, file adobe pdf, 953 kb)